Biofeedback nella cura dello stress e dell’ipertensione

La emozioni che proviamo coinvolgono anche il nostro corpo e la loro qualità ha un forte impatto sulla salute. Reazioni che originano da stress ed emozioni negative mediano modificazioni indesiderabili nella fisiologia dell’organismo che, se protratte nel tempo, possono produrre o esacerbare una varietà di problemi come le alterazioni del sonno, malattie cardiovascolari, ipertensione, emicranie, ictus, disturbi d’ansia e depressione. Viceversa, emozioni positive come apprezzamento, cura, amore e compassione non solo sono piacevoli da provare ma alimentano il nostro equilibrio psicofisico e costituiscono fattore di protezione contro i disturbi di natura psicofisiologica, accrescendo il benessere generale dell’individuo.

I disturbi che includono sia una componente mentale che corporea sono numerosi e rilevati con crescente frequenza nell’assistenza medica primaria. La componente mentale include stress ed esperienze emotive negative che provocano squilibri nel Sistema Nervoso Autonomo (SNA), i quali a loro volta mediano una pletora di sintomi corporei tra cui dolore, disturbi del sonno, alterazioni dell’appetito, affaticamento, vertigini e nausea per citarne alcuni. In molti casi, la stimolazione eccessiva e prolungata nel tempo del sistema nervoso simpatico, uno dei rami del SNA, è particolarmente problematica per determinate affezioni come la sindrome dell’intestino irritabile o la sindrome di Tourette e può portare a riacutizzazioni di queste condizioni. Alcuni dei disturbi psicofisiologici più comuni osservati ogni giorno nell’assistenza medica primaria includono:
– Insonnia
– Sindrome dell’intestino irritabile
– Ipertensione arteriosa
– Disturbi somatoformi (somatizzazione e conversione)
– Tic nervosi e sindrome di Tourette

La terapia psicologica per la riduzione dello stress e gestione dell’equilibrio emozionale utilizza la tecnica del Biofeedback per stimolare una buona sinergia tra i due rami simpatico e parasimpatico del SNA, attraverso un’azione curativa prodotta dalla psiche e dalla qualità delle emozioni provate dall’individuo.

Dott. Massimiliano Cianci

Leave Comment